Il Regno di Napoli in prospettiva – veduta di Bitonto nel 1703 del Pacichelli.

Ricordando i mondi fantastici di Flatland e Spaceland immaginati dallo scrittore Edwin A. Abbott nel 1884, si è passati da una rappresentazione bidimensionale ad una spaziale, cercando di rispettare (nei limiti del possibile) le rigide regole della geometria proiettiva.
Un ringraziamento sincero ad Antonio Giustiniano Sicolo per aver concepito questa idea, al Prof. Nicola Pice e a tutto il Comitato Feste Patronali “Maria SS. Immacolata” Bitonto per la fiducia, le numerose attestazioni di stima e per aver reso possibile la realizzazione di questa composizione. Un ringraziamento particolare a Pasquale Moretti, Arcangelo Pice senza i quali non sarebbe stato possibile portare a termine il lavoro, e al FabLab Bitonto per il supporto tecnico e tecnologico.