L’addobbo della base processionale 2019 è costituito da otto lucernari angolari di gusto rocaille, che nel disegno compositivo riecheggiano le volute lignee della base. L’immagine tardoseicentesca della Patrona sovrasta sul frontale lo scudo araldico di Bitonto, riprodotto nella versione – custodita presso la Biblioteca Comunale – elaborata dal Masiello.
I lucernari riecheggiano la tradizione processionale spagnola, storica radice dei rituali devozionali del Meridione italiano.
Anche quest’anno l’addobbo unisce in modo armonico la tradizione artigianale e floreale all’innovazione tecnologica della fabbricazione digitale grazie al nostro fablab FabLab BITONTO / FabLab POLIBA ed al Comitato Feste Patronali “Maria SS. Immacolata”,  in un progetto a cura di:

Coordinamento: Vitantonio Vacca
Progettazione artistico: Antonio Sicolo
Progettazione digitale:  Teresa Demauro
Digital Manufacturing: Domenico Ruggiero

Un ringraziamento particolare al prof. Nicola Pice, presidente del Comitato Feste Patronali ed a Nicola Cambione, Arcangelo Pice e Pasquale Moretti.